Cicli nel Forex

I Cicli nel Forex sono considerati molto meno importanti rispetto ai concetti base di Analisi Tecnica. A differenza di quest'ultima però costituisce una strategia di sicuro successo. Se applicata correttamente. Non a caso molti Trader profittevoli utilizzano quello che vi illustrerò in questo articolo.

L'aggiunta della variabile tempo alla variabile prezzo ci da maggiori indicazioni sui movimenti del mercato e ci consente di prevederlo.

In questo articolo voglio illustrarvi alcuni esempi pratici per capire il vero vantaggio di utilizzare i Cicli nel Forex.

 

la M Ciclica nel Forex

La M dei Cicli nel Forex

Ogni ciclo è composto da 4 fasi: due fasi rialziste e due fasi ribassiste.

Queste 4 fasi fanno assumere al ciclo la forma di una M e hanno dei numeri di candele prestabiliti nel quale si vanno a formare:

  • Prima fase long: Candela 1 - Candela 11
  • Seconda fase short: Candela 12- candela 18
  • Terza fase long: Candela 19 - Candela 21
  • Quarta fase short: Candela 22 - Candela 48

Tutte le fasi sopra possono essere soggette a piccole variazioni numeriche in base agli scostamenti del mercato.

Nella foto sopra un esempio di un ciclo che va a formare una M.

 

Le fasi per andare long

Il primo esempio che propongo illustra come sfruttare la ripartenza di un ciclo e come sfruttare la seconda fase rialzista del ciclo stesso.

Il semplice utilizzo di due medie mobili (12 semplice e 6 esponenziale) ci consente di intercettare la partenza del ciclo e la conoscenza del tempo ci permette di utilizzarlo a nostro vantaggio per intercettare anche la seconda fase long.

Nella foto si vede bene come la prima fase (colore rosa) la intercetto a seguito del pattern di partenza del ciclo (chiusura sopra la media mobile 12) mentre la seconda (colore azzurro) la intercetto grazie alla conoscenza del tempo.

Le fasi per andare short

Allo stesso identico modo in maniera speculare andrò ad intercettare le due fasi per andare short che compongono il ciclo.

La prima fase sarà, in questo caso, quella che intercetterò grazie al tempo, ossia quella citata nel paragrafo precedente che va tra la candela 12 e la candela 18.

La seconda fase sarà quella che porterà il ciclo in chiusura per poi farne ripartire uno nuovo e riniziare lo stesso lavoro.

Scopri i segreti dell'ANALISI CICLICA

Iscriviti al webinar Gratuito sull'Analisi Ciclica di Oggi

Scopri la GTM Strategy partecipando al Webinar

L'analisi Ciclica nel Forex

Leggi la teoria introduttiva sui Ciclic nel Forex

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.